30 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 30 Luglio 2021 alle 06:24:42

Cronaca

Bomba nella notte contro un bar

Nel mirino è finito il Crazy Coffee di piazza San Ciro. La deflagrazione ha causato danni alla saracinesca ad una vetrata e a due autovetture


GROTTAGLIE – Bomba nella notte contro un bar.

Un ordigno è stato piazzato e fatto esplodere davanti al “Crazy Coffee”, che è situato in piazza San Ciro.

La deflagrazione, che intorno a mezzanotte è stata udita distintamente dai residenti della zona, ha provocato danni alla saracinesca e alla vetrata del locale e a due macchine parcheggiate nelle vicinanze.

Appena è stato dato l’allarme sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti gli agenti del Commissariato di polizia e i carabinieri della locale Stazione.

Ora gli investigatori stanno indagando per risalire agli autori del pesante atto intimidatorio e per scoprire il movente. Un periodo nero per la cittadina delle ceramiche nella quale negli ultimi giorni si sono registrati furti (l’ultimo alla cassa bancomat di un istituto di credito) e incendi di autovetture.  Ancora attentati, quindi, tra Taranto e la provincia. All’inizio dell’estate nel capoluogo erano stati presi di mira due noti ristoranti.

Gli atti intimidatori dopo quelli ad una sala giochi e ad un negozio di bibite,

Una bomba fabbricata artigianalmente e di medio potenziale era stata fatta esplodere in piena notte davanti ad un noto ristorante situato in centro.

L’esplosione aveva frantumato una vetrata, danneggiato le pareti, gli infissi e il portone accanto al ristorante. Poi  era stata presa di mira una pizzeria. Ignoti avevano appiccato il fuoco al gazebo del locale provocando anche danni all’interno.

Cinque episodi in pochi giorni sui quali indagano polizia e carabinieri.Nello stesso periodo attentati erano stati compiuti anche ai danni di locali che sono situati nella provincia jonica. Opera del racket ma anche atti intimidatori per contrasti personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche