Cronaca

“Un calice per un sorriso” a bordo della portaerei Cavour

Iniziativa di beneficenza per raccogliere fondi a favore della “Fondazione Operation Smile Italia Onlus”


Il prossimo sabato, 27 settembre, alle 19.00, a bordo della portaerei Cavour ormeggiata presso la Stazione Navale Mar Grande di Taranto, si terrà l’evento di beneficenza “Un calice per un sorriso” a favore della “Fondazione Operation Smile Italia Onlus”.

La serata, resa possibile grazie alla generosità di numerose attività ed imprese vinicole ed agroalimentari locali, vedrà la partecipazione di ben 1500 ospiti, militari e civili, le cui donazioni serviranno a finanziare una missione della Fondazione in Africa. Inoltre, al fine di impreziosire la degustazione dei prodotti tipici pugliesi, saranno presenti diversi sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier (A.I.S.) della delegazione di Taranto ed una rappresentanza A.I.S. nazionale dei progetti per il sociale, nonché un gruppo di cabaret, una street band ed un maestro di sassofono, che allieteranno la serata.

“Contribuiremo a donare il sorriso a tanti piccoli pazienti – commenta il comandante della portaerei Cavour, capitano di vascello Luca Contile – a cui famiglie e Paesi di provenienza non possono garantire loro le necessarie cure”.

L’evento, organizzato sulla scia della collaborazione tra la Fondazione Operation Smile Italia Onlus e la Marina Militare, iniziata proprio a bordo della portaerei Cavour durante l’Operazione “White Crane” a seguito del Terremoto che colpì Haiti nel 2010, vedrà la partecipazione di numerose imprese della provincia di Bari, Brindisi e Taranto che hanno aderito con generoso entusiasmo all’iniziativa: Cantine Feudi San Marzano, Cantine di Lizzano, Azienda vinicola Milleuna, Cantine Tenute Chiaromonte, Cantine Polvanera, Cantine Vigna e Vini, Consorzio dei Produttori di vino di Manduria, Cantina Sociale Luca Gentile, Azienda vinicola Leone de Castris, Cantine Ferri, Azienda vinicola Melillo, Azienda vinicola Erminio Campa, Cantine Tenute Macchiarola, Distillerie Caffo-Borsci San Marzano, Consorzio tutela vini d’Abruzzo, Cantine Sangro, Cantine Tollo, Cantine Marramiero, Cantine Pasetti, Masseria Trullo di Pezza, Masseria Li Surìi, Masseria Cicella, Comitato Sagra del Panino della Nonna, Panificio Scialpi, Panificio Maiullaro, Panificio Lacava,  Europan Sud, Aziende agricole Stasi, Azienda agraria Le Tre Colonne, Oleificio Ciriello, Cooperativa Olivicultori di Giovinazzo, Azienda agraria Oro di Rufolo, Azienda agraria Memmola, Azienda agraria Agri Sistema, Azienda agricola Riserva Domini, Azienda agricola Fabiana, Salumificio Cervellera, Liberi Agricoltori (sede regionale Puglia), Birra artigianale Idem, Ditta Bitetti, Ditta PGS, Puma Conserve, Tonno Colimena, Caseificio La Nuova Casearia, Ristorante Il Cece Nero, Dolceria Sapone, Pasticceria Arcobaleno, VeraGel Service. Merita particolare menzione, infine, il contributo assicurato dalla banca Monte dei Paschi di Siena e dell’ Halmax Group S.R.L..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche