17 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Ottobre 2021 alle 13:49:00

Cronaca

Due euro per le visite mediche: scatta la rivolta

Parte da Taranto la protesta contro la decisione di far pagare chi si rivolge alle farmacie. Si annuncia una manifestazione


Due euro per prenotare in farmacia.

Parte da Taranto la protesta di chi reputa questa spesa un’ingiustizia.

Ad intervenire è il comitato cittadino “L’Araba Fenice” insieme alla Federazione Nazionale famiglie: “Non ci stiamo” dichiarano giudicando “ingiusta la decisione di Regione e Federfarma di far pagare 2 euro ai cittadini per la prenotazione e/o l’annullamento di visite specialistiche in farmacia”.

“Decisione ingiusta ed iniqua, un’ulteriore penalizzazione per i tarantini” commentano le due associazioni. “Così il Governo Regionale Pugliese si allontana dalle Regioni meglio attrezzate e capaci di erogare prestazioni confacenti alle esigenze dei contribuenti del servizio Sanitario”.

“Contro questo provvedimento” annunciano “saranno preparate iniziative di protesta con il coinvolgimento di altre associazioni della provincia ionica a partire dal capoluogo”. “Intanto” protestano “tale balzello va a colpire la popolazione anziana che non può affrontare le code al Cup”.

“Ancora una volta quello che meraviglia è la tempestività con cui tali provvedimenti diventano esecutivi. Una decisione repentina – si evidenzia nel documento delle associazioni – mentre si assiste ad un immobilismo per il riordino organizzativo dei tetti di prestazioni erogabili dal pubblico e dal privato”. “A tutt’oggi nella gestione della salute prevale la logica da ragioniere. Così, però, si uccide il carattere universale e solidaristico del sistema Sanitario. Il federalismo sanitario non deve essere – osservano le associazioni – del tipo ti curo come posso e per le risorse disponibili, scaricando su soggetti deboli, sui malati, sugli anziani e sugli indigenti tutti i problemi dei tempi e dei costi del servizio pubblico e privato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche