12 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Maggio 2021 alle 07:11:00

Cronaca

“Voglio farla finita. Faccio saltare in aria il palazzo”

I carabinieri intervengono e sventano un suicidio che avrebbe potuto provocare gravi conseguenze in un palazzo a cinque piani in via Trieste


“Voglio farla finita. Ho aperto i rubinetti del gas. Farò saltare in aria la casa”.

Paura in un appartamento di un palazzo di via Trieste dove un sessantenne ha minacciato il suicidio ma è stato bloccato in tempo dai carabinieri. E’ accaduto ieri pomeriggio. L’uomo ha telefonato alla centrale operativa dell’Arma e ha annunciato che stava per compiere un gesto estremo che avrebbe potuto provocare gravi conseguenze nello stabile di cinque piani.

Grazie alla professionalità dell’operatore del 112 è stata evitata la tragedia. Il carabiniere, infatti,  ha tenuto al telefono il 60enne tutto il tempo necessario per far intervenire i suo colleghi.

Minuti interminabili di tira e molla e alla fine l’ha spuntata il carabiniere consentendo così ai suoi colleghi del Nucleo radiomobile della Compagnia di Taranto di piombare in casa dell’uomo.  I militari hanno messo in sicurezza l’appartamento e hanno chiesto l’intervento del 118.  L’aspirante suicida è stato condotto all’ospedale “San Giuseppe Moscati” e affidato alle cure dei medici.
Non si conoscono ancora i motivi che hanno spinto il 60enne, che vive da solo in un appartamento al primo piano, a tentare il gesto estremo.

E’ un periodo di allarme a Taranto e provincia per ciò che riguarda suicidi e tentati suicidi. Diversi i casi registrati in poche settimane: ad agosto un 27enne e un 76enne si erano lanciati dalla Ringhiera del Lungomare, poi un 37enne che recentemente era tornato a vivere con i familiari dopo un lungo periodo di lavoro al nord l’aveva fatta finita gettandosi dal balcone di casa al quarto piano di un palazzo.
Era disperato poichè l’azienda dove  lavorava lo aveva mandato in cassa integrazione.

L’uomo è deceduto poco dopo l’arrivo all’ospedale “Ss. Annunziata”. Nello stesso  periodo un commerciante si è tolto la vita a Manduria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche