Cronaca

Sabotati diciotto autobus del Ctp. Saltano le corse di studenti e lavoratori

Sulla vicenda che ieri ha creato non pochi problemi indaga la magistratura


Grave sabotaggio ai danni del Ctp.

Ignoti, nella notte tra mercoledì e giovedì, hanno reso inutilizzabili, per il servizio pubblico, ben 18 bus extraurbani della sede di Grottaglie del Consorzio trasporti pubblici.

Hanno sgonfiato i pneumatici dei mezzi parcheggiati nel deposito recintato che è situato sulla via per Montemesola. Disagi, quindi, per gli utenti composti soprattutto da lavoratori e studenti impossibilitati a raggiungere, in orario, il posto di lavoro o la scuola.

“Il pronto intervento aziendale – sottolinea in una nota l’amministratore unico del Ctp, Giovanni D’Auria – ha consentito, per quanto possibile, di tamponare il disagio ma per diversi mezzi è stato necessario far intervenire automezzi specializzati per l’intervento di soccorso su strada di veicoli industriali per la necessità di sollevare gli autobus dal suolo e procedere alle necessarie riparazioni”.

Per questo motivo le corse sono partire in ritardo. L’episodio è stato segnalato alle forze dell’ordine che indagano per il reato di interruzione di pubblico servizio. Gli investigatori lavorano per identificare gli autori dell’inquietante sabotaggio che ha causato gravi disagi al Consorzio trasporti pubblici e, di conseguenza, a numerosi lavoratori e studenti che, ieri mattina, hanno avuto problemi nel raggiungere in orario il posto di lavoro o gli istituti scolastici del capoluogo e della provincia jonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche