26 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Gennaio 2021 alle 12:07:51

Cronaca

Preso dopo il colpo in gelateria. Incastrato dalle telecamere

In manette un 27enne che il giorno precedente aveva rapinato anche un ciclista


E’ stato preso, dalla polizia, il presunto autore della rapina ai danni della gelateria situata di fronte al ponte Girevole.

Si tratta del 27enne Andrea Efato che il giorno precedente aveva anche rapinato un ciclista. Il giovane, ieri pomeriggio, dopo aver fatto irruzione nell’esercizio commerciale ha minacciato una dipendente poi ha rotto il vetro che separa il bancone dalla cassa e si è impossessato dei soldi.

La vittima ha dato subito l’allarme e sul posto sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volante ai quali la dipendente ha riferito che poco prima un giovane di corporatura robusta, dopo averla minacciata e aver infranto il vetro del banco gelati, si era impossessato  del denaro contenuto all’interno della cassa. Il malvivente, dopo la rapina, si era dileguato a bordo di un ciclomotore Aprilia, di colore nero.

Le immagini del sistema di videosorveglianza cittadino in dotazione alla sala operativa della questura hanno permesso di individuare il rapinatore e di rintracciarlo all’ultimo piano di un condominio di via Lago di Lesina, dove si era nascosto. Dopo averlo bloccato e condotto in strada, i poliziotti hanno proceduto ad una perquisizione personale, nel corso della quale hanno recuperato, nascosti negli indumenti intimi, sia la chiave dello scooter (risultato rubato) con il quale si era dileguato dopo la rapina, parcheggiato poco distante, sia una parte del denaro portato via dalla cassa della gelateria. Efato si era reso responsabile il giorno precedente di una rapina ai danni di un ciclista, al quale avrebbe sottratto la bici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche