Cronaca

Ruba merce per 80 euro e finisce ai domiciliari

Un 20enne di Taranto è accusato di rapina impropria, lesioni e Resistenza a Pubblico Ufficiale


Nella serata di venerdì gli Agenti della Sezione Volante hanno tratto in arresto per rapina impropria, lesioni e Resistenza a Pubblico Ufficiale, Giuseppe Massaro, tarantino di 20 anni.

Intorno alle 21 gli Agenti si sono recati presso un ipermercato al Quartiere Paolo VI dove era stato segnalato, un giovane che dopo aver rubato maglie, profumi e bigiotteria da alcuni negozi della galleria commerciale, vistosi scoperto, si era dato alla fuga strattonando e malmenando anche gli addetti alla vigilanza che avevano tentato di fermarlo.

Giunti sul posto i poliziotti su indicazione del vigilante coinvolto nell’inseguimento sono riusciti immediatamente ad individuare il giovane che era appena salito a bordo della sua autovettura, una Fiat Punto.

I poliziotti nonostante la resistenza dell'uomo a farsi sottoporre al controllo, sono riusciti a recuperare una borsa contenente tutta la merce rubata per un valore di circa 80 euro. Dopo averlo fermato i poliziotti lo hanno condotto negli Uffici della Questura e lo hanno posto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche