18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 17:24:06

Cronaca

Si spaccia per impiegato del Comune e truffa un’anziana

Si è portato via la pensione di 600 euro appena ritirata


Anziana raggirata da un falso impiegato. 

Il truffatore, dopo essersi presentato come un tecnico comunale, è riuscito a entrare in casa di una ottantenne che vive da sola e si è impossessato dei soldi della pensione. 600 euro, che la malcapitata custodiva in un cassetto.

E’ accaduto nei giorni scorsi in un appartamento situato in pieno centro, a Manduria. Il malfattore si è fatto ricevere in casa riferendo all’anziana di avere avuto il compito dal Comune di rilevare le misure di alcune stanze. La vittima si è mostrata cordiale tanto da preparargli il caffè mentre il finto impiegato comunale ha provveduto a misurare le stanze con un metro di cui era fornito.

Il malvivente ha poi raccolto gli appunti con le false misurazioni e si è congedato dalla padrona di casa, salutandola. Poco dopo l’anziana si è insospettita e ha controllato nel cassetto in cui custodiva i soldi della pensione che aveva ritirato nelle ore precedenti.

Purtroppo, l’amara sorpresa. Il falso impiegato comunale aveva portato via il denaro. Allarmata ha chiamato i suoi parenti i quali a
loro volta hanno allertato la polizia. Indagini sono in corso da parte degli agenti del locale commissariato. Nei giorni scorsi un’altra anziana era stata truffata a Taranto, nel quartiere Tamburi. Un falso ingegnere le aveva spillato ben 1.500 euro con la truffa del “finto
amico del figlio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche