20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Aprile 2021 alle 08:05:06

Cronaca

Due incidenti in poche ore, gravi due motociclisti

Entrambi sono stati ricoverati a Taranto


MANDURIA – Sabato mattina sulla via per Oria, all’altezza del passaggio a livello della ferrovia Sud Est, M. R. era alla guida della  potente moto quando per cause in corso di accertamento si è scontrato con un’autovettura.

Il giovane centauro nell’impatto si è procurato un trauma alla gamba sinistra. Soccorso dall’ambulanza del 118 e trasportato all’ospedale di Manduria è stato sottoposto ad un esame radiografico che ha evidenziato una frattura di femore con interessamento dell’arteria femorale. Il motociclista è stato trasferito d’urgenza all’ospedale “Ss Annunziata” dove è stato sottoposto ad un lungo intervento di chirurgia ortopedica e vascolare.

Alla fine la gamba è stata salvata. Il caso del giovane è ora seguito dall’avvocato Francesco Ferretti De Virgilis che sta curando gli interessi della famiglia nelle indagini affidate dalla polizia di Manduria.

E’ in gravi condizioni all’ospedale Ss. Annunziata un altro manduriano, C. B., per un incidente stradale avvenuto un’ora prima sulla strada per Maruggio all’altezza dell’istituto agrario.

L’uomo guidava un ciclomotore che si è scontrato con una macchina condotta da una donna.  Il motociclista dopo aver sfondato con la testa il parabrezza dell’auto è stato sbalzato a terra perdendo i sensi. Quando sono arrivati i soccorsi era in arresto cardiaco. Rianimato dal personale del 118 il suo cuore ha ripreso a battere.

Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Giannuzzi è stato intubato e sottoposto ad esame Tac che ha evidenziato traumi alla testa.

Le gravi condizioni hanno costretto i sanitari a trasferirlo nel reparto di neurochirurgia di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche