16 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Aprile 2021 alle 15:43:58

Cronaca

Pistola in faccia e via con la collanina. Rapinato un passante a Salinella

Brutta avventura, ieri sera, per un 59enne. I carabinieri stanno passando al setaccio le riprese filmate dei sistemi di videosorveglianza della zona


Lo hanno minacciato con una pistola per portargli via la collanina in oro. Dopo le  20.30  di ieri, nel quartiere Salinella, due rapinatori, uno dei quali armato di pistola, hanno preso di mira un 59enne, residente nel brindisino. I malfattori sotto la minaccia dell’arma gli hanno sottratto la collana in oro.

Dopo il colpo si sono allontanati a piedi per le vie adiacenti. La vittima ha dato l’allarme e sul posto sono intervenuti i carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Taranto, che sin dal primo momento hanno lavorato per raccogliere elementi utili alle indagini.

Gli investigatori stanno passando al  setaccio anche le riprese filmate dei sistemi di videosorveglianza. Tornano in città le rapine ai passanti con malviventi pronti a tutto, anche a tirare fuori le pistole pur di racimolare qualche spicciolo. Prima della rapina di ieri sera, nelle settimane scorse un altro passante era finito nel mirino. I rapinatori gli avevano tolto il cellulare e i pochi spiccioli che aveva in tasca. Poi, prima di fuggire, lo avevano colpito con una coltellata alla schiena. Nel mirino un pensionato di 60 anni.

La vittima era stata aggredita nell’androne del suo palazzo da due giovani, con il volto coperto.
Uno era armato di coltello,  I rapinatori avevano intimato al pensionato di consegnare i soldi che aveva con sè. L’anziano aveva ceduto il telefonino cellulare e il portafogli, nel quale custodiva trenta euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche