Cronaca

Troppi furti, commercianti di Talsano esasperati

Nel mirino in una sola notte una profumeria, un bar e uno studio medico. In aumento anche i colpi in appartamento


“Abbiamo paura. Talsano è abbandonata a se stessa. I ladri ormai colpiscono a ripetizione. La notte in cui  hanno messo a segno un furto da oltre 10mila euro in una profumeria hanno colpito anche in un bar e in uno studio medico”.

I commercianti talsanesi sono in allarme e uno di loro, che preferisce rimanere anonimo, chiede che siano attivati più controlli delle borgata.

“Le forze di polizia ce la mettono tutta ma i ladri, indisturbati, erano ugualmente in azione- aggiunge il titolare di un negozio situato nel centralissimo corso Vittorio Emanuele- una volta c’erano i poliziotti di quartiere che ricoprivano una funzione  importante.  Noi commercianti sapevamo a chi rivolgerci. Ci scambiavamo informazioni. Ora Talsano è abbandonata. Hanno tagliato il servizio del poliziotti di quartiere per colpa della spending review? E non se la passano certamente meglio i cittadini visto che si registra un aumento di furti anche nelle abitazioni”.

I commercianti talsanesi, quindi, chiedono più sicurezza. Tre furti nei negozi in una sola notte li hanno fatti ripiombare nella paura, quella di vedere il proprio esercizio commerciale devastato e “ripulito”.

Nella profumeria di corso Vittorio Emanuele la banda di ladri si è introdotta dopo aver rotto una vetrata laterale.  I malviventi hanno portato via merce per un valore di oltre 10mila euro. Il proprietario dopo aver scoperto il furto ha chiamato i carabinieri e sul posto sono intervenuti i militari del comando provinciale.

Gli specialisti della scientifica hanno eseguito i rilievi tecnici che potrebbero essere decisivi nelle indagini avviate   per identificare i ladri che hanno colpito, indisturbati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche