Cronaca

Scarpe taroccate, maxi sequestro in un deposito in centro

Blitz della Finanza in un’abitazione. Sotto chiave centinaia di calzature e di capi di abbigliamento di marche prestigiose


In pieno centro un deposito di merci taroccate.

Centinaia tra capi di abbigliamento e scarpe con marchi contraffatti  sono state sequestrati durante una operazione condotta dalla Guardia di Finanza. 

Le Fiamme Gialle del comando provinciale  nell’ambito di un piano di controlli nel settore della   commercializzazione di merce  taroccata hanno sorpreso nei pressi di uno stabile del centro cittadino un extracomunitario che, alla vista dei finanzieri, ha abbandonato un borsone pieno di scarpe con marchi contraffatti e si è dato alla fuga. I militari sono entrati subito nel palazzo e hanno notato la porta semiaperta di un appartamento e la presenza all’interno di tre extracomunitari. Hanno quindi proceduto ad una  perquisizione domiciliare nel corso della  quale hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro centinaia di capi e di accessori di abbigliamento contraffatti delle note marche Liu Jo, Prada, D&G, Adidas, Louis Vuitton, Gucci, Guess, Blauer, Moncler e Woolrich.

Tutta la merce era custodita in borsoni e pacchi ed era pronta per essere venduta  ai mercati rionali. 

Proprio mercoledì scorso la polizia locale aveva portato a termine un blitz al mercato di Talsano e aveva sequestrato decine di borse, scarpe e pellicole per cellulari con marchi contraffatti. All’arrivo dei vigili urbani si è registrato un  fuggi fuggi dei venditori abusivi, tutti extracomunitari. Uno di loro durante la fuga ha spinto una donna che è caduta sull’asfalto e che, per fortuna, non ha riportato lesioni gravi. Ora con l’operazione condotta  dalle Fiamme Gialle, le quali hanno scoperto un deposito nel centro cittadino,  nei confronti dei tre cittadini di origine senegalese è scattata la segnalazione all’autorità giudiziaria per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e di ricettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche