16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 18:41:07

Cronaca

Tenta di rubare la pensione, preso

Un 38enne è stato pizzicato dai carabinieri che erano piombati in via Puglie dopo la telefonata fatta da un inquilino del palazzo


Stava per impossessarsi della pensione, 700 euro, di un anziano che vive da solo in casa ma è stato pizzicato dai carabinieri.

Inseguito e letteralmente placcato da un militare dell’Arma in manette è finito Massimo Ranieri, trentottenne già noto alle forze dell’ordine.

L’operazione è scattata, ieri sera, nell’appartamento di un palazzo situato nel rione Italia ed ha visto impegnati i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto, diretti dal capitano Carmine Mungiello e dal tenente Pietro Laghezza. Ranieri deve rispondere di furto aggravato ma anche di evasione, poiché nonostante fosse sottoposto alla detenzione domiciliare, è stato sorpreso dall’equipaggio della “gazzella” in via Puglie mentre tentava la fuga. L’uomo aveva preso di mira una abitazione situata al pianterreno.

Si era introdotto nell’appartamento dopo aver forzato un finestra ma un inquilino dello stabile aveva udito i rumori sospetti. I militari della Compagnia di Taranto  sono piombati sul posto dopo la telefonata fatta da un condomino.

“Correte. Ho sentito rumori strani provenire dal retro del palazzo, in cui abito”. I carabinieri hanno raggiunto il luogo indicato e uno di loro ha bloccato il presunto ladro che stava tentando la fuga dopo aver percorso la rampa situata sul  retro dell’edificio.

L’appartamento era già stato messo a soqquadro, ma la refurtiva è stata interamente recuperata. Ranieri aveva lasciato cadere i 700 euro sul pavimento.  Condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto per tentato furto aggravato ed evasione, visto che in quel momento si sarebbe dovuto trovare a casa,  a Paolo VI. Il 38enne è stato trasferito nella casa circondariale di largo Magli, a disposizione del magistrato di turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche