Cronaca

Guida “sprudente”. E pure il parcheggio

In via Principe Amedeo le auto sul marciapiedi


Hai un bellissimo e costosissimo suv, e non trovi parcheggio? Non preoccuparti, non c’è problema. A Taranto, dove il senso civico è un optional decisamente meno apprezzato dei cerchi in lega o della vernice metallizzata, puoi fare un po’ quello che ti pare.

Almeno, è questa la lezione che si trae vedendo, ed immortalando, quanto accaduto in via Principe Amedeo, nei pressi della caserma Mezzacapo. Dove, in assenza di parcheggi “regolamentari”, c’è chi ha deciso di lasciare l’ingombrante macchinone sul marciapiedi, in barba al codice della strada e pure alla decenza. Certo, non è l’unico obbrobbrio che si vede sulle nostre strade.

La doppia fila è la regola, e ormai anche la terza è stata sdoganata; è raro vedere i ragazzi in scooter col casco, e difficile vederli rispettare i semafori; per chi esce da un parcheggio (magari in doppia, o tripla fila, vedi sopra…) mettere la canonica freccia è evidentemente un’impresa titanica. Ma al cellulare, o alla sigaretta, quando si chiuda non si rinuncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche