27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 20:41:00

Cronaca

Differenziata, tutti in fila per le “pattumelle”

In un giorno distribuiti 300 kit per il porta a porta e 1.200 contenitori


Tutti in fila per ritirare le ormai famose pattumelle.

Ieri il primo giorno di distribuzione ai residenti del materiale in vista dell’entrata in vigore della raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta” a Talsano. Ieri mattina sono stati distribuiti un centinaio di kit per ciascuna delle tre postazioni: sono all’incirca trecento i talsanesi che si sono recati presso le scuole di riferimento per ritirare il materiale.

Da dicembre – stando alle previsioni – i cassonetti spariranno dalle strade della borgata e i talsanesi dovranno aver acquisito dimestichezza con secchi e buste. Stamattina le prime code per ritirare i quattro ‘mastelli’ o ‘pattumelle’.

A fine mattinata, fanno sapere dall’Amiu, erano circa 400 le pattumelle distribuite per ogni postazione. La distribuzione andrà avanti fino a fine novembre per essere appunto pronti per dicembre alla novità in fatto di conferimento dei rifiuti. L’azienda ha stimato in cinquemila le utenze totali. I kit si possono ritirare dalle 8,30 del mattino, o comun que dopo l’orario di ingresso delle scolaresche fino a prima dell’uscita, e, nel pomeriggio, secondo gli orari indicati in ciascuna scuola. Quella partita oggi è la fase preliminare che condurrà al porta a porta nell’abitato di Talsano. Tre i punti di distribuzione del kit necessario per la raccolta. Sono le scuole Foscolo (via Filippo Brunelleschi), Mazzaraso (via Benvenuto Cellini) e Sciascia (via Arturo Martini).

“I kit sono diversi a secondo della tipologia di utenza – ha spiegato l’Amiu in una nota. Per gli appartamenti singoli e i condomini fino a cinque interni, il kit prevede quattro contenitori (marrone per l’organico, giallo per la plastica e il metallo leggero, blu per la carta e il cartone e grigio per l’indifferenziato), un set di buste compostabili dove riporre i rifiuti organici, un calendario e un vademecum per il corretto conferimento. Per i condomini con più di cinque interni, invece, il kit è composto solo da un set di buste compostabili, da un set di buste per la plastica e da uno per la carta, dal calendario e dal vademecum (i contenitori condominiali, infatti, saranno consegnati a domicilio dall’Amiu)”. L’azienda “per ottimizzare la distribuzione dei kit” ha diviso il quartiere in tre zone: “gli abitanti della zona verde avranno come riferimento la scuola Foscolo, quelli della zona rossa la scuola Mazzaraso e, infine, gli abitanti della zona blu potranno recarsi alla scuola Sciascia”.

Tutte le utenze di Talsano, in queste ore, stanno ricevendo una lettera da parte dell’Amiu in cui sono spiegati i dettagli della fase iniziata oggi. Avviata la distribuzione del materiale, l’Amiu organizzerà una serie di incontri per spiegare alla cittadinanza le modalità con cui sarà effettuata la raccolta differenziata “porta a porta”, i vantaggi che porterà in termini di risparmio economico e di salvaguardia ambientale. Dalla stessa azienda l’invito a recarsi nei punti di distribuzione per ritirare il materiale “e cominciare a entrare in confidenza con questa importante novità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche