Cronaca

Vuoi attraversare? Fai il salto della siepe

Dura la vita per i pedoni. Il caso di via Magnaghi


Dura la vita per i pedoni tarantini.

Non bastano le macchine che sfrecciano a tutta velocità noncuranti delle strisce bianche. Nè le strade gruviera che spesso nascondono trappole micidiali. In via Magnaghi capita anche di doversi cimentare in un improbabile salto della ‘siepe’ prima di poter attraversare la carreggiata. Quasi alla curva della chiesa Madonna delle Grazie, incorniciato dai due immancabili archetti parapedonali, l’attraversamento pedonale diventa poco praticabile per colpa dell’erba lasciata crescere ai bordi del marciapiede. Tutto intorno, a completare il quadro, un tappeto di foglie secche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche