29 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 28 Ottobre 2020 alle 19:53:45

Cronaca

Sì a luminarie ed eventi. Ma niente Capodanno in piazza

Le decisioni della Giunta comunale che nei prossimi giorni incontrerà le associazioni dei commercianti


A piccoli passi verso Natale.

Ad ‘investire’ sul periodo delle feste sono i commercianti col supporto del Comune. Il ‘pacchetto’ per il Natale targato 2014 è stato discusso in giunta. Col risultato che per quest’anno l’amministrazione comunale conferma l’impegno ad addobbare le piazze della città con le luminarie. Sfuma invece ogni possibilità di trascorrere il Capodanno in piazza.

“Procederemo ad allestire in tutte le piazze le luminarie e in programma ci sono già un po’ di eventi. Ma per Capodanno in piazza nulla”. Così l’assessore alle Attività Produttive Gionatan Scasciamacchia. E anche se ancora è impossibile quantificare il numero di iniziative – “stanno ancora arrivando progetti nei nostri uffici” – quel che è certo è che l’animazione abbraccerà un arco temporale che va dai primi di dicembre fino a Natale. “Ci saranno una serie di iniziative musicali e culturali e, se la giunta approverà, potremmo emanare un bando a partecipazione gratuita per alcuni gruppi”.

Sarebbe un modo per creare l’atmosfera a costo zero, ma dando allo stesso tempo la possibilità a giovani artisti di esibirsi davanti ad un pubblico. A proposito di costi: “il budget a disposizione ancora non possiamo dire quanto sia perché potrebbe anche subire delle variazioni. Questi interventi sono comunque effettuati con i fondi per la valorizzazione delle aree commerciali; risorse regionali e comunali. L’aspetto positivo è che Confcommercio e Camera di Commercio stanno intervenendo con somme loro per cercare di fare un progetto complessivo”. Nei prossimi giorni il Comune incontrerà le altre associazioni di categoria per capire la loro disponibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche