22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 19:30:09

Cronaca

Sbarcano in mille: 6 ricoveri e sospetti casi di scabbia. Le foto

La Nave San Giorgio è approdata alle 12.55 al molo San Cataldo


Sono sbarcati alle 12.55 i 914 profughi (781 uomini, 57 donne, 76 minori) approdati con nave San Giorgio al porto di Taranto, al molo San Cataldo.

Sei i ricoveri. In almento quattro casi si tratta di donne in gravidanza e bambini con piccole problematiche. Sei o sette i casi sospetti di scabbia. Come è noto, da primo novembre è stata fermata l’operazione Mare Nostrum – che ha portato a Taranto, in diversi sbarchi, circa 10.000 immigrati – ma la Marina sta ‘accompagnando’ l’avvio della missione europea Frontex/ Triton, non rinnegando la legge del mare: chi è in difficoltà deve essere salvato.

Il tutto nell’ambito del dispositivo per la sorveglianza e la sicurezza marittima della Marina, nel quale vengono impiegate una nave di grosse dimensione, in gergo lpd (una di queste è attesa al porto di Taranto) e tre mezzi di stazza più piccola. In questi giorni, in Sicilia, si sono registrati altri sbarchi, uno dei quali da 800 migranti circa a Pozzallo, mentre sono finite su tutti i giornali le tensioni registrate a Roma tra immigrati e residenti. I migranti che giungeranno nel capoluogo ionico verranno ospitati nelle strutture messe a disposizione dall’amministrazione comunale prima di essere smistati verso altre regioni d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche