x

23 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 22 Maggio 2022 alle 22:57:00

Cronaca

Gestione dei “cas”, gli anziani attaccano il Sindaco

“Siamo stati abbandonati. Nessuno provvede al rifornimento di carta igienica e asciugamani”


“Il nostro beneamato Sindaco, a sette anni dal suo insediamento, non è stato mai presente nei centri per gli anziani di Taranto, non ha mai avuto un colloquio con noi. Siamo stati abbandonati del tutto”.

Il grido di dolore arriva da uno degli anziani del centro sociale tarantino. Sotto accusa l’operato del primo cittadino.

“Ogni tanto si faceva sentire tramite i suoi del centro sociale ma solo per far sapere che per dei periodi non si poteva usufruire delle strutture perchè non c’erano fondi per pagare la Siae, o perchè faceva freddo o caldo. Non è mai stato effettuato alcun approvvigionamento di carta igienica, asciugamani e acqua per cui provvediamo noi, mai una gita o un soggiorno se non a pagamento, come la gita a Trani dello scorso 20 ottobre al prezzo di 24 euro con pranzo e visita al “monumento ai caduti””.

Anche in questo caso non sono mancati commenti negativi: “Il cammino è stato massacrante e il pranzo a dir poco disgustoso, praticamente una giornata da dimenticare. Per fortuna – dicono gli anziani del centro sociale tarantino – ci consoliamo con il ballo, grazie ai responsabili molto garbati dei centri dove trascorriamo due o tre ore. Ci scusiamo per aver detto solo la verità, ma la gita a Trani la dice tutta sulla gestione approssimativa dell’amministrazione comunale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche