11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 10 Maggio 2021 alle 15:20:57

Cronaca

Addolorata, trenta confratelli per la colletta alimentare

La 18esima edizione dell'appuntamento con la solidarietà


La Confraternita di Maria SS Addolorata e San Domenico sabato 29 novembre prenderà parte alla 18esima edizione della giornata nazionale della “Colletta Alimentare”.

La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare è diventata, dal suo esordio nel 1997, un importante momento che coinvolge e sensibilizza la società civile al problema della povertà attraverso l’invito a un gesto concreto di gratuità e di condivisione: fare la spesa per chi ha bisogno. Durante questa giornata ciascuno può donare parte della propria spesa per rispondere al bisogno di quanti vivono nella povertà.

”La Confraternita dell’Addolorata, che da un anno circa ha intrapreso un percorso di presenza attiva nel territorio con il C.A.S.A., Centro Addolorata di Assistenza Alimentare, è pronta a dare il proprio contributo caritatevole nel solco segnato da Papa Francesco e dal Pastore della Diocesi di Taranto, mons. Filippo Santoro, e nell’ottica dell’esperienza cristiana del vivere la carità nei confronti del prossimo” fanno sapere il priore Raffaele Vecchi e il padre spirituale mons Cosimo Quaranta. “Il livello di povertà in Italia, e soprattutto nella nostra città, si è ulteriormente abbassato in questo anno e la realtà quotidiana che i confratelli affrontano per andare incontro alle esigenze di chi è in stato di indigenza richiede sempre più una forte presenza e una grande possibilità di derrate, cose che la Confraternita mette in campo con la gioia del Cristiano che desidera vivere il Vangelo con gli altri ed al di fuori delle mura dell’Oratorio. Nell’ultima colletta si è raccolta, grazie al buon cuore dei tarantini, circa una tonnellata di generi alimentari che hanno aiutato l’assistenza del Centro della Fratellanza”.

La Confraternita dell’Addolorata sarà presente, per tutta la giornata di sabato 29 novembre, con 30 fra confratelli e consorelle, a turni di due ore, all’interno del Supermercato Eurospin al quartiere “Tamburi” per raccogliere le donazioni alimentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche