18 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Maggio 2021 alle 08:41:07

Cronaca

Sospeso il blocco del porto, ora bisogna trovare una soluzione

Positivo l'incontro con il Presidente dell'Autorità portuale


Gli autotrasportatori che da lunedi 24 novembre stanno bloccando il porto di Taranto, hanno deciso di sospendere lo sciopero al fine di garantire una serena trattativa. Resta attivo lo stato di agitazione fino a risoluzione della vertenza. 

La decisone è giunta nella serata di ieri, visti gli incontri con il Presidente dell’Autorità Portuale di Taranto dove lo stesso ha manifestato la piena sensibilità e preoccupazione per lo stato di disagio delle imprese di Autotrasporto.

Lo rende noto un comunicato diffuso da Casartigiani di Taranto che precisa che se entro il 3 dicembre non saranno giunte notizie risolutive, a partire da  giovedì 4 dicembre riprenderà lo sciopero con le seguenti modalità: sit-in davanti all’ingresso del Molo Polisettoriale da Giovedì 4 a lunedì 15 (esclusi sabati e domeniche) dalle 05:00 alle 18:00 con sosta notturna dei mezzi davanti al molo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche