Cronaca

Volevano rapinare una 15enne. Ferita con una bottiglia rotta

I poliziotti della Squadra Volante indagano sull’inquietante episodio avvenuto, ieri, in via Venezia


La polizia sta dando la caccia a tre persone, che, nella prima serata di ieri, hanno aggredito una ragazzina in via Venezia.

Le indagini sono state avviate dagli agenti della Squadra Volante dopo che la vittima , una quindicenne, è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale “Ss,. Annunziata” per farsi medicare ferite al collo e a una mano.

I tre, probabilmente dei balordi, hanno minacciato la minorenne con una bottiglia rotta, a scopo di rapina.

La  malcapitata è finita nel mirino dei malviventi intorno alle 18. La quindicenne ha raccontato agli investigatori della questura di essere stata circondata da tre malintenzionati. La ragazzina ha subito chiesto aiuto ad alcuni passanti e il terzetto è fuggito. E’ stata condotta subito in ospedale a affidata alle cure dei medici del pronto soccorso. Ferite superficiali al collo e a una mano e tanta paura.

Appena si è ripresa dallo choc la vittima è stata ascoltata dai poliziotti della Squadra Volante piombati in ospedale subito dopo la segnalazione dell’inquietante episodio avvenuto in una zona trafficata che è  situata tra viale Magna Grecia e la  Concattedrale. I poliziotti della Squadra Volante stanno cercando dei testimoni e stanno anche passando al setaccio le riprese dei sistemi di videosorveglianza della zona.

Potrebbero essere decisive per incastrare gli autori dell’aggressione avvenuta in via Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche