17 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Ottobre 2021 alle 22:58:00

Cronaca

Otto alberi come simbolo di speranza per la città. Le foto

La cerimonia alla presenza del Vice-Ministro Filippo Bubbico


Si accendono le luminarie e gli addobbi sugli alberi di Natale.

“Sono stati allestiti otto alberi di Natale in tutta la città. Simboli che riempiranno di luce e di colore le festività natalizie. Anche quest’anno l’amministrazione comunale ha voluto realizzare alcune iniziative, pur nel rispetto della sobrietà, per non dimenticare il messaggio di rinnovamento e di speranza che il Natale porta con sé”. E così è stato: domenica sera il maxi albero con oltre diecimila lucine a led, in piazza Maria Immacolata, è stato il primo a brillare.

Un albero dell’altezza di 23 metri che domina la piazza per estendere il suo sguardo su tutta via D’Aquino. Dell’allestimento di questo albero si è fatta carico l’Amat che ha sostenuto, insieme ad altri enti ed associazioni, le iniziative del Comune per le festività natalizie. Il sottofondo è stato quello del quartetto d’archi.

Ieri nuove iniziative. Sul Lungomare di via Garibaldi, in Città Vecchia, nei pressi del monumento ai Carabinieri, è stato acceso un altro albero “simbolo della continuità di un percorso di attenzione che la grande famiglia di Taranto, dalle istituzioni, agli enti, associazioni, e più in generale tutta la comunità, ha già avviato nei confronti della Città”. La cerimonia è stata fatta coincidere con la visita in città del Viceministro dell’Interno, Bubbico; alla cerimonia di accensione dell’albero di Natale ha partecipato il coro degli alunni della Scuola Europa e della scuola Basile e gli alunni di alcune classi delle scuole primarie. Stasera – alle 18 – prenderà luce l’albero di Natale, situato in piazza Municipio presso Palazzo di Città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche