Cronaca

Scrittori di classe. Taranto in prima linea

Venerdì lo scrittore Guido Sgardoli incontra gli alunni dell’istituto Granata


Sono 777 le classi elementari e medie della Puglia che si sono registrate a Scrittori di classe, il nuovo progetto di Conad finalizzato a sollecitare i ragazzi in età scolastica a scrivere e riscoprire il piacere della buona lettura. Nel dettaglio: 119 a Taranto, 248 a Bari, 48 a Brindisi, 205 a Foggia, 157 a Lecce.

Ben 397 i racconti caricati nel sito dedicato.

Domani alle ore 14, lo scrittore Guido Sgardoli incontra la classe elementare 4C dell’Istituto Granata di Faggiano, in provincia di Taranto, per uno scambio di opinioni sullo sviluppo del racconto in modo da ampliare e approfondire i contenuti adattandoli alle esigenze della divulgazione e della pubblicazione. Il testo definitivo diventerà uno degli otto libri della raccolta Scrittori di classe che saranno distribuiti in modo gratuito in tre milioni e mezzo di copie in tutta la rete di vendita Conad in Italia. A tal fine, in occasione dell’incontro, sarà scattata una foto in compagnia dello scrittore da pubblicare sulla copertina del libro.

Saranno presenti gli scolari, l’insegnante di riferimento sul progetto Daniela Malvaso, il responsabile marketing di Conad Adriatico Rinaldo Rinaldi e il socio Conad Gianni Galeone, che gestisce il punto di vendita di Faggiano.

Scrittori di classe è parte integrante di‘Insieme per la scuola, l’iniziativa voluta da Conad per dotare le classi elementari e medie di attrezzature informatiche e supporti multimediali con un investimento che nelle prime tre edizioni ha raggiunto 10 milioni di euro.

Il meccanismo di Scrittori di classe è semplice. “Otto autori di libri per ragazzi” hanno fornito altrettanti incipit da sviluppare su differenti temi: le classi hanno scelto quello preferito e, sotto la guida e il coordinamento dell’insegnante, hanno elaborato un racconto di alcune pagine. I primi dieci per ogni traccia saranno consegnati agli autori, che decreteranno gli otto migliori (uno per tema). Gli otto racconti vincenti saranno sviluppati dagli autori e diventeranno veri e propri libri, che entreranno a far parte della collana Scrittori di Classe promossa da Conad e disponibile a titolo gratuito nei punti di vendita di Conad in tutta Italia. A livello nazionale, si sono registrate 12.765 classi elementari e medie che hanno caricato 4.955 racconti nel sito www.insiemeperlascuola.it/sdc/

Il numero complessivo degli accessi ammonta a 142.668, mentre sono 1.122.023 le pagine visitate. Tra gli accessi utilizzati più di frequente ci sono Facebook, tecnicadellascuola.it, Disney, Conad.it, scrittoridi classe.org/com/net.

“Conad ha scelto di lanciare questo ambizioso progetto per dare una risposta originale e capillare alla preoccupante scarsa propensione alla lettura degli italiani e, soprattutto, dei giovani. Un’iniziativa che coinvolge studenti e insegnanti in modo attivo, promuove la lettura e la scrittura tra i ragazzi e valorizza il lavoro di squadra, la coesione e la cooperazione in classe”, fa notare l’amministratore delegato di Conad Adriatico Antonio Di Ferdinando. “Con Scrittori di classe Conad rafforza lo spirito di solidarietà e di relazione con i territori e le comunità in seno alle quali opera con i propri soci imprenditori e alle quali restituisce benefici anche sotto forma di questa nuova iniziativa. I risultati raggiunti sinora ci spingono a focalizzare ancor più il nostro impegno sui giovani e sul mondo della scuola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche