12 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Aprile 2021 alle 16:52:04

Cronaca

Grave in ospedale dopo lo schianto sulla statale


TARANTO – Un ferito grave in uno scontro frontale, avvenuto nella tarda mattinata di ieri lungo la statale 100, in località San Basilio. Intorno alle 13 per cause ancora in via di accertamento si sono scontrate una Mazda guidata dal ventenne D.L.G., residente a Castellaneta e una Ford Focus con a bordo tre cittadini cinesi. Ad aver la peggio l’automobilista di Castellaneta il quale è stato ricoverato nell’ospedale “SS. Annunziata”, con riserva di prognosi. Nell’impatto ha riportato diversi traumi.

Guarirà, invece, in trenta giorni una cittadina cinese di trentotto anni. Feriti, ma in maniera meno grave, gli altri due connazionali, un ventiduenne che era alla guida della Ford Focus e una quarantatreenne. Gli ultimi tre sono stati condotti, due sono residenti a Molfetta e una a Francavilla Fontana, all’ospedale di Castellaneta. Nel luogo in cui si è verificato il tremendo impatto sono intervenuti i soccorritori del 118 e i carabinieri della stazione di Mottola e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Castellaneta.Questi ultimi hanno eseguito i rilievi per accertare l’esatta dinamica dell’incidente e le eventuali responsabilità. Le due macchine coinvolte nel frontale, che sono semidistrutte, sono state poste sotto sequestro. Qualche giorno fa un altro grave incidente si era verificato alla periferia di Grottaglie. Aveva perso la vita un bracciante agricolo grottagliese di venticinque anni. In piena notte prima delle tre sulla strada provinciale 72, il giovane era alla guida di una Volkswagen Passat che all’improvviso era uscita fuori strada finendo la corsa contro un muro. Il venticinquenne era morto sul colpo a causa del violentissimo impatto. Sul posto erano intervenuti i carabinieri della stazione di Grottaglie e della Compagnia di Martina Franca e i soccorritori del 118.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche