Cronaca

Muore un 24enne. E’ possibile che sia rimasto folgorato. Ma è mistero

Indagini della polizia. Non è escluso che il giovane sia stato colpito da una violenta scarica elettrica. La verità dall’esame autoptico


MANDURIA – La polizia sta indagando sulla morte sospetta di un ventiquattrenne albanese.

Il decesso è avvenuto, ieri sera, in circostanze poco chiare. Il giovane intorno alle 22.30  è stato accompagnato  da un familiare al pronto soccorso dell’ospedale “Giannuzzi” dove i sanitari hanno constatato il decesso per cause che ora sono in via di accertamento.

Il corpo senza vita del giovane presentava un trauma al volto e ustioni ai piedi e a una mano. La strana circostanza e il comportamento dell’uomo che lo ha condotto al nosocomio della cittadina messapica hanno fatto scattare la segnalazione alla polizia. 

Gli agenti del locale Commissariato  hanno interrogato per diverse ore, nella notte il familiare del 24enne. 

Il suo racconto non avrebbe convinto gli investigatori i quali  hanno subito avvertito il magistrato di turno. Il corpo del giovane è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha disposto l’autopsia. Non è escluso che Il ventiquattrenne di nazionalità albanese ma residente a Manduria sia morto dopo essere stato colpito da una violenta scarica elettrica. Solo una ipotesi che comunque deve essere suffragata dall’esame autoptico disposto dalla procura jonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche