11 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Aprile 2021 alle 17:10:34

Cronaca

Attentati, vertice dal Prefetto


TARANTO – Allarme attentati, maxi vertice in Prefettura il 9 maggio, alla presenza del procuratore capo presso il Tribunale di Taranto, Franco Sebastio. Il prefetto Claudio Sammartino ha convocato, per mercoledì prossimo, una riunione del Coordinamento Interforze al quale prenderanno parte il Questore e i Comandanti provinciali di Carabinieri, Guardia di Finanza e Corpo Forestale dello Stato. Durante il vertice sarà fatta una approfondita analisi del fenomeno degli attentati incendiari e dinamitardi nel capoluogo e in provincia.

Sarà adottata una strategia unitaria con iniziative adeguate che mirano a tutelare la sicurezza pubblica. Nelle ultime settimane sono stati compiuti due attentati dinamitardi a Taranto e uno a Castellaneta e un attentato incendiario ai danni del vice comandante dei carabinieri di Massafra. Intanto il tema della legalità in economia è stato al centro dell’ultima riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto il 2 maggio scorso. Alla riunione presieduta dal prefetto Claudio Sammartino, hanno partecipato il presidente dell’Autorità portuale di Taranto, Prete, il presidente delle Provincia di Taranto, Florido, accompagnato dal capo di gabinetto, Semeraro, il questore Mangini, il comandante provinciale dei Carabinieri, Sirimarco, il comandante provinciale della Finanza, Paiano e il comandante provinciale della Forestale, Cavaliere. E’ stato predisposto un protocollo di legalità riguardante il porto tarantino dove a seguito dell’avvenuta approvazione con delibera Cipe, del progetto definitivo della costruzione della Piastra Multifunzionale, sono previsti diversi appalti di lavori per la costruzione di opere infrastrutturali per 400 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche