Cronaca

Tragedia in via Plateja: si impicca in casa. E’ giallo

La macabra scoperta fatta dai vigili del fuoco che erano stati allertati da un familiare della vittima


Tragedia, la scorsa notte, in un appartamento di via Plateja.  Un uomo di 53 anni si è tolto la vita, poco prima dell’una, impiccandosi con un lenzuolo alle tubature dell’acqua. La macabra scoperta è stata fatta dai vigili del fuoco che erano stati allertati dalle forze dell’ordine.

Sul posto sono intervenuti, oltre ai i vigili del fuoco, i poliziotti della Squadra Volante e i soccorritori del 118.

Al momento non si conoscono i motivi che hanno spinto l’uomo a compiere il  gesto estremo. A dare l’allarme un suo familiare. Aveva subito chiamato la centrale operativa della questura e gli agenti avevano immediatamente avvisato  i vigili del fuoco. Questi ultimi dopo aver forzato la porta d’ingresso dell’appartamento  hanno rinvenuto il corpo senza vita del 53enne.  Non si ferma la triste scia dei suicidi nel capoluogo jonico.

Nelle settimane scorse  nella stessa via un anziano si era lanciato dal quinto piano della sua abitazione.

Nei  primi giorni del 2015 in città  si è registrato anche un tentativo di suicido. Era sta la polizia a salvare un giovane che aveva deciso di togliersi la vita iniettandosi dosi di insulina.

Era stato soccorso nella stanza di un bed & breakfast. A dare l’allarme anche in quella circostanza era stato un familiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche