Cronaca

In stato confusionale sulla SS 7

Sfiorata più volte dai tir ha perso i sensi e si è accasciata a terra


TARANTO – Vagava in stato confusionale sulla statale 7: una donna di 54 anni soccorsa dalla polizia. Nella tarda mattinata di ieri un equipaggio della Squadra Mobile mentre percorreva la  Taranto- San Giorgio Jonico ha notato sul ciglio della carreggiata una donna in stato confusionale che camminava barcollando e mettendo a serio rischio la sua incolumità.
Considerato il notevole traffico con numerosi autoarticolati che in qualche occasione avevano pericolosamente sfiorato la donna, gli agenti della questura hanno deciso di intervenire.
Dopo averla raggiunta hanno provveduto inizialmente ad allontanarla dalla sede stradale ponendola tra il guard rail e l’autovettura di servizio e poi a gestire il traffico di autoveicoli.
La donna, che non sapeva fornire alcuna indicazione circa la sua identità, all’improvviso ha perso i sensi, accasciandosi a terra. Solo il pronto intervento di uno degli agenti ha evitato che battesse il capo sull’asfalto.
Dopo i primi soccorsi  è stata adagiata nell’auto della polizia dove alcuni minuti più tardi fortunatamente ha ripreso i sensi.
Le primi indagini hanno consentito agli agenti in borghese della Squadra Mobile, con l’aiuto dei loro colleghi della sala operativa, di rintracciare il figlio della malcapitata, il quale alcuni minuti dopo è giunto sul posto.
Dalle dichiarazioni dell’uomo si è appreso che già da alcune ore tutti i familiari non avendo notizie della donna e tantomeno non riuscendo a raggiungerla telefonicamente erano molto preoccupati sul suo stato di salute.
Dopo le ulteriori cure dei sanitari del 118, intervenuti prontamente sul posto, la donna, in discreto stato di salute è stata affidata al figlio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche