27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 15:53:00

Cronaca

Il piano Cimino non sarà discusso in Consiglio Comunale

Ufficializzata la richiesta ai vertici amministrativi


Nella tarda mattinata di ieri il presidente del Consiglio comunale, Pietro Bitetti, ha inviato una nota al dirigente all’Urbanistica, segretario generale e city manager per chiedere che la delibera riguardante l’atto d’indirizzo su Cimino non venga discusso nella seduta in programma il 5 febbraio.

La richiesta di stralcio arriva forse per temporeggiare, in attesa che da Lecce arrivi il pronunciamento dei giudici del Tribunale Amministrativo Regionale sul ricorso presentato dalle due società riconducibili all’Auchan. Da tempo, infatti, è stata avanzata al Comune la proposta, contenuta all’interno del piano particolareggiato Cimino, per ampliare il centro commerciale, sostituire il “nucleo Brico” con una struttura Leroy Merlin e realizzare un centro Decathlon. Nel corso degli ultimo anno le società hanno presentato due diffide e due ricorsi al Tar di Lecce.

In più circostanze hanno fatto riferimento al “silenzio-inadempiente” dell’Amministrazione comunale sul progetto. Ora, però, sul caso tutti aspettano il parere dei giudici. Intanto, sempre ieri il sindaco Stefàno ha conferito a Cosimo Gigante, una delega “extra-Giunta”. Il consigliere comunale del Psi si occuperà di Turismo e Marketing territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche