25 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Novembre 2020 alle 17:23:31

Cronaca

Anziano aggredito e rapinato in casa. E’ caccia aperta a due banditi

Con il volto scoperto, dopo aver forzato la porta d’ingresso si sono introdotti nell’abitazione di un pensionato di ottantadue anni


CAROSINO – I carabinieri stanno dando la caccia ai malviventi che, lunedì sera  hanno rapinato un anziano, nella sua abitazione.

Due malfattori che non erano armati e che avevano il  volto scoperto, dopo aver  forzato la porta d’ingresso si sono introdotti nell’abitazione di un pensionato di ottantadue anni con l’intento di arraffare soldi.  Scoperti dal proprietario, i malviventi hanno  strattonato l’anziano e si sono dileguati portando via 200 euro in contanti che avevano  trovato nel mobile all’ingresso. Il malcapitato ha dato subito l’allarme e sul posto sono intervenuti i carabinieri della  Stazione di San Giorgio Jonico. I militari con la collaborazione dei loro colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Martina Franca stanno indagando per identificare gli autori della rapina. I rapinatori potrebbero no essere del posto visto che hanno agito a volto scoperto e quindi senza il timore di essere riconosciuti dalla vittima.

C’è allarme soprattutto nei centri del versante orientale della provincia jonica per le rapine ai danni degli anziani che vivono da soli. Diversi i raid in abitazioni tra Manduria e Sava. In una circostanza i militari dell’Arma sono riusciti anche a far cadere nella trappola una banda che prendeva di mira gli anziani.

Uno delle ultime incursioni che si sono registrate nella provincia tarantina quella  ai danni di un pensionato di 77 anni,  aggredito e rapinato nella sua abitazione situata nelle campagne  di Martina Franca.

In azione tre malviventi i con il volto coperto e armati di pistola, che hanno fatto irruzione all'interno della casa e, dopo aver immobilizzato il proprietario, sotto la minaccia delle armi si sono impossessati di tre  fucili, regolarmente detenuti, e di danaro contante che la vittima custodiva nella cassaforte. Subito dopo i malfattori  sono fuggiti nelle campagne circostanti. Anche per quell’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Martina Franca. Lunedì sera altra rapina ai danni i di un anziano che abita nel centro di Carosino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche