Cronaca

Olimpiadi di matematica. “Allena” il liceo Battaglini

Tredici scuole della provincia e una di Gioia del Colle si preparano alla gara alla Facoltà di Giurisprudenza


Olimpiadi di matematica: il Liceo Scientifico Battaglini organizza un corso preparatorio. Lo stage si terrà il 4 ed il 5 febbraio.

Il Battaglini si fa così promotore e sponsor di una prestigiosa iniziativa a vantaggio delle migliori menti matematiche della provincia, in età liceale. Infatti il liceo organizza per questi ragazzi un corso patrocinato dall’UMI (Unione Matematica Italiana ) con lo scopo di promuovere le eccellenze in matematica e preparare i ragazzi per la finale provinciale delle Olimpiadi. Lo stage si terrà il 4 ed il 5 febbraio nei  locali della Facoltà di Giurisprudenza in piazza San Francesco, nel Borgo Antico. Ospiterà 13 licei della provincia di Taranto ed uno di Gioia del Colle. 

L’organizzazione dello stage, che costituisce una delle tappe fondamentali del progetto Olimpiadi di matematica, ritorna al Battaglini grazie alla nuova Dirigente del Liceo, la dott.ssa Patrizia Arzeni, e alla prof.ssa Giuseppina Serafica, responsabile provinciale delle Olimpiadi di Matematica. I due docenti dello stage sono prestigiosi per i brillanti risultati ottenuti: Andrea Marino, che attualmente frequenta il primo anno della Scuola Normale Superiore di Pisa, ha  partecipato alle olimpiadi nazionali di matematica in 2o, 3o, 4o, e 5o Liceo Superiore, ottenendo rispettivamente una medaglia di bronzo, d’argento e d’oro,  classificandosi sesto l’ultimo anno. Paolo Leonetti, che ha già conseguito la laurea breve all’Università Bocconi di Milano, ha pubblicato articoli scientifici e attualmente collabora con la commissione italiana delle Olimpiadi di matematica, proponendo problemi per la competizione nazionale. Due menti eccelse che saranno a disposizione degli studenti tarantini e che arricchiscono ulteriormente l’iniziativa.

Il progetto Olimpiadi vivrà nel mese di febbraio due tappe fondamentali: la gara delle “prime” che si terrà il 10 febbraio presso il Battaglini, e  che serve a selezionare i migliori ragazzi di prima classe superiore per la finale provinciale dei “singolaristi”,  che si terrà il 19 febbraio presso il Politecnico di Taranto, (quartiere Paolo Sesto). A questa finale parteciperanno, oltre ai ragazzi selezionati dalla gara del 10, quelli che già sono stati selezionati per mezzo dei Giochi di Archimede, gara svolta nello scorso mese di novembre da ogni Istituto partecipante al progetto.

L’ultima tappa delle Olimpiadi sarà costituita dalla gara a squadre che si terrà il  6 marzo e che coinvolgerà squadre formate da 7 ragazzi per ogni scuola. Nel secondo week-end di Maggio due alunni singolaristi e una o più squadre saranno convocate alla finale nazionale che si terrà , come ogni anno, a Cesenatico. Ad oggi il Liceo  Battaglini è sempre riuscito a partecipare a questa importante gara con un singolarista e una squadra, ottenendo anche risultati importanti, come la medaglia di Bronzo nel 2005 con Domenico Siciliano, nel 2008 con Angelo Leggieri, nel 2011 con Carmine Frascella e  nel 2012 con Carmine Frascella e con Francesco Finelli. 

“Questi giochi matematici – afferma la prof.ssa Serafica – sono molto utili per instaurare negli alunni una mentalità pronta per il “problem solving”;  tutti i ragazzi che si sono distinti negli anni passati sono già stati assorbiti in aziende prestigiose, o hanno sviluppato pregevoli curricula universitari. Purtroppo però Taranto è all’ultimo posto in Puglia in quanto numero degli Istituti partecipanti alle Olimpiadi, e questo comporta un numero inferiore di partecipanti alla gara nazionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche