27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 06:10:21

Cronaca

A spasso con 7 chili di droga, arrestati dai carabinieri

Bloccati a bordo di un’autovettura Ford Fiesta di colore nero


LATERZA – A spasso con sette chili di droga. Nel pomeriggio di ieri, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta hanno eseguito una operazione a Laterza finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in genere.

I militari hanno individuato un’autovettura Ford Fiesta di colore nero che procedeva nelle vie cittadine adiacenti a viale Europa. I militari hanno deciso quindi di intervenire bloccando l’autovettura alla cui guida è stato identificato Angelo Traetta, 55enne incensurato, ed il passeggero Ivan Bavaro, 41enne censurato, entrambi di Ginosa.

Nel corso delle attività, sono stati rinvenuti all’interno della vettura, sul sedile posteriore, coperti dal cappotto del conducente, 14 panetti del peso complessivo di 7 kg, di hashish; ogni panetto del peso di mezzo chilo era formato da 5 stecche del peso di 100 grammi ciascuna, confezionate all’interno di cellophane trasparente, ricoperto da nastro adesivo di colore marrone per imballaggi; su alcune tavolette c’era la scritta “B20”. Tutti i blocchetti erano collegati insieme tra loro a formare un corpo unico con nastro adesivo di colore bianco.

Inoltre, nella disponibilità del conducente, è stata rinvenuta e sequestrata la somma in contanti 740 euro, suddivisa in una banconota da 500 euro quattro da 50 euro e due da 20 euro, presumibile provento dell’attività illecita.

I due, che non hanno dato alcuna spiegazione sulla detenzione dello stupefacente, sono stati quindi condotti presso la caserma di Castellaneta per i dovuti accertamenti e successivamente dichiarati in stato di arresto per detenzione di rilevante quantitativo di stupefacente. Per loro si sono aperte le porte della casa Circondariale di Taranto come disposto dal pm di turno, Ida Perrone.

La droga nei prossimi giorni verrà campionata ed analizzata dai militari del Lass del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche