25 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2021 alle 11:57:00

Cronaca

Raccolta del farmaco, Taranto è presente

Domani l’iniziativa organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico: dalla parte di chi ha bisogno


Domani, sabato 14 febbraio, si terrà in tutta Italia la XV Giornata di Raccolta del Farmaco. Anche a Taranto, recandosi nelle farmacie che aderiscono all’iniziativa, si potrà acquistare e donare farmaci da automedicazione che verranno destinati alle persone in stato di povertà su tutto il territorio provinciale.

La Giornata è realizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus in collaborazione con Federfarma e Cdo Opere Sociali e si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, il patrocinio di Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco), Pubblicità Progresso e grazie al sostegno di Assosalute (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’auto-medicazione), Fofi (Federazione Ordini Farmacisti Italiani), Fondazione Telecom Italia, EG EurooGenerici, Teva Italia, e grazie al supporto dei media partner Avvenire, Tv2000 e alla collaborazione della testata nazionale Tgr e del Segretariato Sociale Rai.

Nelle farmacie che esporranno la locandina della Giornata di Raccolta del Farmaco, oltre 150 volontari accoglieranno i cittadini che vorranno aderire all’iniziativa. A beneficiare della raccolta saranno le migliaia di persone che quotidianamente vengono assistite dai 16 enti assistenziali opportunamente selezionati da Federfarma e dal Banco Farmaceutico.  In 10 anni, durante la Giornata di Raccolta del Farmaco a Taranto e provincia, sono stati raccolti oltre 23.000 farmaci, per un controvalore commerciale superiore ai 150.000 euro. Lo scorso anno le farmacie aderenti sono state 28 e sono stati raccolti 3407 farmaci per un valore commerciale di circa 20,000 euro.

“Anche quest’anno, le farmacie di Federfarma Taranto partecipano con entusiasmo alla Giornata della Raccolta e sono particolarmente soddisfatto nel constatare che il loro numero continua a crescere – osserva il Presidente di Federfarma Taranto, Rossano Brescia – In un periodo di forte crisi come quello attuale, il nostro impegno non può venir meno come non è mai venuto meno il contributo dei cittadini che partecipano sempre numerosi a questa gara di solidarietà che il Banco Farmaceutico porta avanti ormai da quindici anni. Rivolgo il mio appello ai tarantini affinché sabato si rechino in tanti nelle farmacie per donare un farmaco a chi non può acquistarlo”.

La nostra missione – spiega Leonardo Tursi Delegato territoriale di Banco Farmaceutico per Taranto – è quella di aiutare sempre più enti e realtà di solidarietà che sono in prima linea nel sostegno a quanti non possono permettersi le cure, fornendo medicinali raccolti grazie alla Giornata di Raccolta. Voglio ringraziare i farmacisti che hanno voluto aderire all’iniziativa sostenendola, oltre che con la loro professionalità, anche economicamente e infine un doveroso ringraziamento ai volontari dei vari gruppi, associazioni, movimenti ed enti (Caritas Diocesana e Caritas parrocchiali, gruppi di volontariato Vincenziano, Comunione e Liberazione, Centri di Aiuto alla Vita, Rotaract di Taranto e Massafra, Gruppo di Taranto del Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta, Fondazione Vanni Longo, Unitalsi) che promuoveranno la Raccolta del Farmaco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche