29 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 29 Luglio 2021 alle 22:09:00

Cronaca

Dieci disperati al giorno per i legali di Codici


TARANTO – Caso Equitalia: il centro per diritti del cittadino “Codici” ha da poco aperto uno sportello legale nella sua sede di via Campania 63 e già sta seguendo almeno dieci casi al giorno. Ad aiutare i cittadini che si rivolgono a Codici sono gli avvocati Alessandro Scapati e Luca Di Franco. L’inaugurazione nei prossimi giorni con una conferenza stampa che potrebbe tenersi a Taranto. Oltre ai referenti regionali parteciperà la responsabile per Taranto, Valentina Napolitano (nella foto). Perchè questa scelta? La nostra associazione si occupa da sempre dei problemi dei cittadini e di fronte a questo fenomeno no potevano non intervenire.

Da pochi giorni lo sportello legale è attivo nella nostra sede e dopo gli articoli apparsi sui giornali già sono arrivate molte telefonate da parte di contribuenti esasperati. La nostra battaglia non è contro Equitalia ma a favore dei cittadino che, a causa di errori, si trova sul groppone super bollette. Come vi siete organizzati? I nostri uffici sono a disposizione, gratuitamente, dal lunedì al venerdì, tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30. I cittadini possono chiedere subito un incontro con i nostri due legali, gli avvocati Di Franco e Scapati, che seguiranno i casi. Il nostro recapito telefonico è lo 099/ 7369187. Abbiamo anche un indirizzo mail che è : codici.taranto@codici.org Troppe le situazioni drammatiche per far finta di niente. Certamente. Ci sono famiglie mono reddito che vanno avanti con 1000 euro al mese e che non possono pagare cartelle esattoriali da capogiro. Con Sos Debiti vogliamo dare una mano ai cittadini che non sanno veramente come uscire da una situazione davvero precaria. La gente vuol pagare le tasse ma vuole anche che i suoi diritti siano rispettati. Certo quello che sta accadendo in queste ultime settimana è un campanello d’allarme riguardo ad un problema che deve essere risolto prima che si arrivi ad un punto di non ritorno. Le istituzioni cosa stanno facendo? Le istituzioni a quanto pare si stanno muovendo. La campagna di stampa che Codici sta facendo deve spronarle ad affrontare sempre più un fenomeno che sta colpendo tantissime famiglie che, purtroppo, vivono già in condizioni economiche drammatiche. Stiamo facendo il possibile per dare una mano attraverso appelli e interviste sulla stampa locale. Anche Il nostro presidente è stato intervistato in note trasmissioni delle tv nazionali, come, ad esempio “Matrix”, che va in onda su Canale 5. G.N.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche