Cronaca

Spaccia nei vicoli, arrestato


TARANTO – Spacciava tra i vicoli della città vecchia. E’ stato arrestato. A finire in carcere, nell’ambito dell’ultima operazione antidroga della Polizia, é stato Antonio Fa-raone, tarantino di 22 anni, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane é stato fermato ieri pomeriggio dagli agenti della sezione Falchi della Squadra Mobile. E’ accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti, nel corso della costante attività di controllo e di prevenzione, volta particolarmente al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti soprattutto all’interno della città vecchia, da alcuni giorni avevano notato in vico Pentite un andirivieni di noti giovani assuntori di eroina.

Allo scopo di individuare lo spacciatore hanno fatto alcuni appostamenti. E’ stato proprio durante i controlli che hanno notato che Faraone, in più occasioni, dopo essere stato avvicinato dai giovani, si allontanava, per poi ritornare a consegnare la droga e prendere il denaro. Una volta accertata l’attività di spaccio, gli agenti sono intervenuto e lo hanno bloccato. Faraone é stato trovato in possesso della somma di 95 euro in banconote di diverso taglio, probabile provento dell’illecita attività di spaccio. I poliziotti, poi, hanno controllato i luoghi nei quali il ventiduenne andava a prendere la droga e hanno trovato, in un’intercapedine di un muro, ben nascoste, quindici dosi di eroina già confezionate e pronte all’uso. La droga e i soldi (nella foto) sono stati sequestrati. Così Antonio Faraone, dopo le formalità di rito in Questura, é stato arrestato e portato nel carcere di Taranto. Dovrà di rispondere di detenzione ai fini di spaccio di droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche