Cronaca

Ammazzò la compagna. Venerdì la sentenza

Il procedimento davanti al Gup con il rito abbreviato


Uccise la compagna a colpi di pistola: venerdì prossimo la sentenza. 

Cosimo De Biaso, che è difeso dall’avvocato Maria Letizia Serra, sarà giudicato dal gup con il rito abbreviato.

L’uomo nel settembre del 2013 ammazzò la convivente Ilaria Pagliarulo in un’abitazione che è situata  nella zona residenziale di Statte.  Le sparò due volte. Di sera la ferì ad un fianco e la mattina seguente le esplose un colpo che la centrò al torace.

De Biaso sparò anche contro la mamma della vittima e per fortuna i colpi andarono a vuoto. Deve rispondere anche di tentativo di omicidio. L’uomo fuggì ma poco dopo venne fermato dai carabinieri della Stazione di Statte.

Un delitto che destò particolare impressione nell’opinione pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche