Cronaca

Quattro colpi al giorno, caccia ai ladri di S. Vito


TARANTO – Quattro furti al giorno a San Vito. Ma anche Lama e Talsano non se la passano bene e l’allarme è altissimo. I ladri colpiscono in pochi minuti. E poi scompaiono dopo aver frugato nella vita della gente, portando via di tutto. Gli ultimi dieci giorni sono stati di fuoco per chi abita nelle periferie di Taranto. Gente costretta tutti i giorni a lunghe assenze da casa. E che ora è alle prese con le incursioni di una banda di ladri che sta colpendo a ripetizione, soprattutto nelle villette. I malviventi entrano in azione di mattina o di pomeriggio, quando le vittime sono al lavoro. In alcuni casi, però, si sono appostati ed hanno approfittato anche dell’assenza per fare la spesa, per ripulire le case.

Compiono i “lavoretti” alla luce del sole e non temono di essere scoperti. Spavaldi mettono a segno i colpi in serie. Si è arrivati a contarne quattro nel giro di pochissime ore nella stessa zona. Raid chirurgici con i quali ripuliscono le abitazioni. Cercano denaro, ma spesso abbandonano le ville trascinandosi dietro computer, televisori ed ogni tipo di elettrodomestico che riescono a trasportare. Negli ultimi dieci giorni quella che è presumibilmente una banda, ha concentrato le sue attenzioni proprio su San Vito. Una fitta raffica di furti che ha spaventato gli abitanti. Nel quartiere non si parla d’altro. E il tam tam è sbarcato anche su facebook dove c’è chi dispensa suggerimenti per sfuggire ai ladri e chi lancia proposte per difendersi. L’inquietante fenomeno, che va ad acuire quel cancro atavico della nostra città rappresentato dai furti nelle case, ovviamente è all’attenzione delle forze dell’ordine. La dottoressa Carla Durante, comandante della Squadra Volante della Polizia, ha intensificato i servizi di controllo proprio nelle zone prese di mira. Un deterrente che sta dando i suoi furti visto che negli ultimi due giorni la banda sembra evaporata. Ma gli inquirenti temono che i ladri si siano soltanto spostati e che, visto le modalità di azione e la preferenza per le ville, ben presto torneranno in azione a Lama e a San Vito. Ed è proprio il capo della Volante a lanciare un appello: “Stiamo monitorando con attenzione il territorio e chiediamo ai tarantini di collaborare. Anche la segnalazione che appare più insignificante può rivelarsi quella decisiva. Per questo chiediamo di contattarci senza timore ogni volta che si notano movimenti sospetti o anche persone sconosciute nella zona. Le nostre pattuglie sono in strada e un controllo si effettua in pochi minuti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche