24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 14:31:49

Cronaca

Bus contro auto in pieno centro. La vettura si ribalta, due donne in ospedale

L’incidente dopo la mezzanotte all’incrocio con via Regina Elena. Un altro incidente al Paolo VI


Due donne sono rimaste ferite in un incidente, avvenuto dopo la mezzanotte, in pieno centro cittadino, tra bus urbano e un’auto.

Sono ancora in via di accertamento le cause del violento impatto verificatosi in via Principe Amedeo all’incrocio con via Regina Elena tra un pullman di linea 8 e una Opel Corsa sulla quale viaggiavano le due donne.

L’incidente potrebbe essere stato causato anche dalla forte pioggia. L’automobile si è ribaltata sul fianco sinistro mandando i vetri in frantumi e le due giovani che erano all’interno sono rimaste ferite in modo serio.

Estratte dalle lamiere, sono state subito trasportate all’ospedale “Ss. Annunziata” dove sono attualmente ricoverate. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i soccorritori del 118. I rilevi sono stati affidati ai poliziotti della Squadra Volante. Nelle stesse ore un altro incidente si è verificato sulla statale 7, nei pressi dello svincolo per il quartiere Paolo VI.

Per cause in via di accertamento si sono scontrate due macchine. Uno delle due vetture a causa dell’impatto si è ribaltata. L’altra auto dopo aver compiuto un testa coda si è fermata sulla corsia di sorpasso. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha soccorso un uomo e una donna rimasti feriti nell’incidente. I rilievi sono stati eseguiti dagli agenti della Polizia stradale. Nei giorni scorsi una diciottenne di Grottaglie aveva perso la vita la in un incidente avvenuto alle porte della cittadina delle ceramiche. La giovane viaggiava in auto, in compagnia di altri tre ragazzi, quando il conducente ha perso il controllo dell'auto che è finita fuori strada.

La 18enne, che si trovava sul sedile posteriore, ha riportato lesioni gravissime. L’incidente è avvenuto lungo strada che conduce alla Madonna di Mutata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche