Cronaca

Così i ragazzi dei Tamburi diventano “Artigiani digitali”

Presentato il progetto sulle tecnologie e disabilità


Nella mattinata di sabato scorso 28 marzo, presso la Cittadella delle Imprese a Taranto è stato presentato il progetto sulle tecnologie e disabilità “Artigiani digitali: nessuno escluso” del Centro Territoriale di Supporto dell’XI Circolo didattico “G.B.Vico” di Taranto.

Il progetto si fonda sull’idea di creare, e di mettere al servizio della collettività, un FAB. LAB. centrato sul modello creativo dei “makers” (artigiani digitali). Mira a valorizzare le risorse tecnologiche più avanzate, secondo un approccio partecipativo, per realizzare sussidi personalizzati e rispondenti ai bisogni educativi in stampa 3D avvalendosi della tecnologia “Arduino” per renderli interattivi.

“E’ importante portare il linguaggio del programmatore nel curricolo scolastico” ha affermato Elisabetta Scalera, dirigente scolastico dell’XI Circolo didattico di Taranto, convinta ed entusiasta sostenitrice del progetto per i suoi alunni. Tutto ciò è avvenuto nell’ambito di un avvenimento creato e curato dall’ing. Umberto Talamo, coordinatore dell’Associazione Taranto Lab. Per Talamo  “all’interno di Arduino Day si creano i tecnici del Coderdojo”.

Nel pomeriggio dello stesso giorno, sempre alla Cittadella delle Imprese, le classi quarte e quinte di scuola primaria dell’XI C.D. hanno preso parte al secondo appuntamento del Coderdojo. In calendario, altri incontri programmati presso il plesso Vico e il plesso Deledda dell’XI C.D. “G.B.Vico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche