19 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Settembre 2021 alle 22:57:00

Cronaca

Raffica di controlli dei carabinieri: 1 arresto e 24 persone denunciate

Segnalati alla Prefettura anche 5 assuntori di stupefacenti


È di 1 persona arrestata, 24 denunce a piede libero e 5 assuntori di droga segnalati alla Prefettura di Taranto, l’esito dell’attività di controllo svolta dai Carabinieri della Compagnia di Manduria.

Il Nucleo Operativo e Radiomobile e le Stazioni dipendenti hanno eseguito servizi di prevenzione dei reati in genere e mirati, soprattutto, al contrasto dei delitti contro il patrimonio. Le operazioni hanno riguardato anche gli illeciti in materia di circolazione stradale, soprattutto la guida sotto l’influenza dell’alcool e di sostanze psicotrope.

Le Stazioni hanno tratto in arresto in esecuzione di ordine di carcerazione e condotto alla Casa Circondariale di Taranto:

– un 62enne di Lizzano, per reati contro la persona e detenzione abusiva di arma da fuoco.

Inoltre sono state denunciate in stato di libertà 24 persone e più specificatamente:
– un 48enne di Lecce, un 23enne ed un 29enne di Manduria, un 47enne ed un 27enne di Sava, un 30enne di Maruggio, un 25enne di Lizzano ed un 25enne di Taranto, per guida senza patente in quanto mai conseguita;

– un 35enne di Sava ed un 18enne di Fragagnano, censurati, sottoposti agli arresti domiciliari, per la violazione delle prescrizioni imposte dalla misura detentiva;

– un 36enne di Lizzano per violazione doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro;

– un  20enne di Oria (BR), per porto abusivo di armi in quanto trovato in possesso di una “noccoliere” che aveva abilmente occultato all’interno della propria auto;

– un 19enne di Manduria, per porto di armi od oggetti atti ad offendere;

– un  32enne di Manduria per guida senza patente in quanto revocata;

– un 51enne senegalese domiciliato a Manduria, per falsità materiale in quanto trovato alla guida della propria autovettura con il contratto di assicurazione palesemente falso;

– un 22enne di Manduria ed un 33enne di Pulsano per detenzione illecita di sostanza stupefacente in quanto: il primo nel corso di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di un armadio in legno all’interno del quale era stata ricavata una rudimentale serra per la coltura e conservazione di canapa indica; mentre il secondo, durante una perquisizione personale è stato trovato in possesso di gr. 10 di hashish;

– un 62enne di Pulsano per ricettazione;

– un 50enne di Avetrana (TA) per violenza privata e minacce;

– un 30enne di Avetrana (TA), per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice;

– un 34enne di Avetrana (TA), per violazione degli obblighi di assistenza familiare;

– un 55enne slavo residente a Faggiano, un 18enne serbo senza fissa dimora ed un 15enne di Faggiano, per ricettazione in quanto durante la perquisizione eseguita nell’abitazione da loro occupata è stato rinvenuto numeroso materiale provento di furto, in parte già restituito agli aventi diritto;

Nel medesimo contesto operativo sono state segnalate 5 persone alla competente autorità amministrativa quali assuntori di sostanze stupefacenti. Sono stati sequestrati complessivamente gr. 0,50 di marijuana e gr. 15,00 di hashish.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche