06 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Cronaca

La piaga dell’abusivismo: via Di Palma diventa un suk

Bancarelle in pieno centro, mentre monta la rabbia dei commercianti. E la sera in via Liguria si può trovare di tutto: ovviamente contraffatto


Un suk in piena regola. Dove trovare di tutto: custodie per cellulari, occhiali da sole, ninnoli vari, braccialetti. Tutto illegale. In pieno centro. Alla luce del giorno. Scene di ordinario abusivismo a Taranto, in via Di Palma, all’inizio del Borgo, quello che dovrebbe essere il gioiello della città ma che in realtà affonda nel degrado; come la periferia, del resto.

E’ davvero incredibile che da mesi, nella stessa zona, quelle bancarelle siano diventate ormai ‘fisse’, una presenza quasi istituzionale. Una situazione che fa montare la rabbia dei commercianti, messi alle corde da una crisi economica drammatica e costretti anche a lottare con l’abusivismo. Non solo in centro, comunque. Se via Di Palma è un suk, via Liguria la sera diventa un quartiere arabo, con la merce – rigorosamente contraffatta: dall’abbigliamento ai dvd – esposta sulle bancarelle e mostrata senza pudore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche