29 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Ottobre 2020 alle 09:13:06

Cronaca

Rapina in una macelleria, ferito il titolare con il calcio della pistola

L'assalto intorno all'orario di chiusura


Intorno alle 21.30 di ieri, venerdì 24 aprile 2015, un uomo con il volto coperto da un passamontagna ed armato di pistola, ha fatto irruzione all’interno di una macelleria a Carosino e, sotto la minaccia dell’arma, si è impossessato della somma contante di 1.000 euro.

L'uomo, nel tentativo di guadagnare la fuga, ha pure colpito alla testa, con il calco della pistola, il titolare dell’esercizio commerciale che ha riportato ferite guaribili in 10 giorni.

Le indagini sono svolte dai militari della stazione di San Giorgio Jonico, con l'ausilio del Nor della Compagnia Carabinieri di Martina Franca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche