24 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Gennaio 2021 alle 14:34:27

Cronaca

Ubriaco tenta di lanciarsi dalla finestra di casa in via Temenide

Gli agenti di polizia hanno fatto in tempo a bloccarlo


Tenta il suicido dopo essersi ubriacato.

Gli agenti della Sezione Volante dopo una segnalazione sono intervenuti in uno stabile di via Temenide, dove un uomo di 47 anni, già conosciuto dalle forze dell’ordine, era in bilico sulla finestra del proprio appartamento visibilmente ubriaco e con chiari intenti suicidi.

Gli agenti saliti immediatamente nell’abitazione sono riusciti ad entrare. Nonostante i numerosi rifiuti sparsi all’interno, alcuni mobili accatastati e la presenza di due cani che abbaiavano e ringhiavano i poliziotti sono riusciti ad afferrare per le braccia l’uomo che stava per lanciarsi nel vuoto. Nonostante la difficile situazione i poliziotti della Volante sono riusciti a portare in sicurezza il 47enne.

In attesa dell’arrivo dei sanitari l’uomo ancora in preda agli effetti dell’alcool ha dato in escandescenza, tanto da spaventare i due cani uno dei quali ha azzannato alla mano sinistra un agente. Dopo alcuni concitati minuti sono riusciti a riportare la calma e con l’ausilio dei soccorritori del 118 il 47enne è stato condotto all’ospedale “Ss. Annunziata” per le cure del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche