17 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Settembre 2021 alle 19:50:29

Cronaca

“Cimitero di Talsano, ora basta”

I consiglieri comunali Capriulo, Venere e Liviano chiedono al sindaco di fare chiarezza sull’annosa questione dopo le beghe giudiziarie


“Nonostante la gravità della situazione del cimitero di Talsano, in cui non si può avere avere una adeguata sepoltura a causa dei noti problemi giudiziari legati all’ampliamento dello stesso, è divenuto stucchevole il comportamento di alcuni responsabili amministrativi e politici comunali che non danno adeguate risposte ed ogni volta hanno di meglio da fare”.

E’ quanto scrivono i consiglieri comunali Dante Capriulo, Francesco Venere e Gianni Liviano.

“Ennesimo episodio nelle apposite commissioni consiliari, convocate in seduta congiunta per discutere della risoluzione del problema in oggetto e dove, per l’ennesima volta, la direzione che cura l’edilizia cimiteriale ha ritenuto di non partecipare. Unica presenza quella della Direzione Ambiente, con il proprio dirigente ed il direttore del cimitero. Considerata l’assenza dei tecnici la riunione è stata nuovamente aggiornata. E’ questo un atteggiamento irrispettoso, non solo per i consiglieri comunali ma soprattutto per la dignità che si deve ai cari estinti.

Stanchi delle solite promesse e rinvii invitiamo formalmente il sindaco, quale primo rappresentante della comunità locale in materia di igiene e di sanità pubblica, a porre in essere, in tempi brevi adeguate azioni a tutela della collettività amministrata, individuando soluzioni tecniche-giuridiche che ristabiliscano il diritto dei cittadini ad avere una adeguata sepoltura, chiedendogli sin d’ora di riferire sulle azioni intraprese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche