Cronaca

La prematura scomparsa di Clemente Malagrinò

E’ morto il noto farmacista per un male incurabile


Grande commozione in tutta la città per la prematura scomparsa del noto farmacista Clemente Malagrinò, venuto a mancare ieri a causa di un male incurabile.

Noto anche per le gare podistiche, il farmacista da tempo si era rifugiato con la famiglia a Pisa ed ha lottato fino alla fine per sconfiggere un cancro che da tempo lo aveva afflitto.
Appena saputa la notizia la città si è immalinconita ed ha vissuto un senso di sgomento visto che la sua assenza costituirà senza ombra di dubbio un vuoto incolmabile.
Sempre sorridente ed alla mano accoglieva tutti con grande disponibilità nella sua farmacia sita in via Generale Messina ed aveva anche forte impegno nel ramo politico ricoprendo in passato un ruolo di consigliere comunale.

Ci ha lasciati a soli 55 anni e non si spegnerà mai il suo impegno con il suo ultimo post su facebook sul quale invitava tutti a sottoscrivere una petizione di Peacelink sui reati ambientali.

Clemente Malagrinò, dopo Francesco Pignatelli, è un altro della Taranto bene che ci lascia prematuramente e domani i funerali si terranno alle ore 16 nella chiesa di Sant'Antonio.
A Cinzia e alle famiglie Tagarelli e Malagrinò vanno le più sentite condoglianze di BuonaSera Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche