16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 17:44:08

Cronaca

Atti sessuali con una 13enne, arrestato l’istruttore di una palestra

L'uomo ha 56 anni ed è sposato. La relazione durava da un anno


Plagia una ragazzina di tredici anni e viene scoperto grazie ad alcuni messaggini.

Un cinquantaseienne, sposato e con figli, è stato fermato dalla polizia per una squallida storia avvenuta nel centro del capoluogo jonico. La relazione che durava da un anno è venuta a galla grazie alla mamma di un’amica della tredicenne.

La donna, infatti, dopo aver letto dei messaggini tra la figlia e l’amica riguardo alla relazione di quest’ultima con un adulto, ha avvisato la polizia. La famiglia della adolescente plagiata dal 50enne non si era accorta di nulla. La vittima è stata ascoltata dagli agenti della Squadra Mobile alla presenza di uno psicologo ed è emersa la sordida storia. Per l’uomo, che ha approffittato del ruolo di istruttore di una struttura sportiva frequentata dalla ragazzina, è scattato il fermo di polizia giudiziaria con la pesante accusa di violenza sessuale con minore.

E’ stato condotto nella casa circondariale di largo Magli a disposizione del gip, per l’udienza di convalida.

Le indagini hanno consentito di appurare che l’uomo, approfittando del proprio ruolo di istruttore di una struttura sportiva frequentata dalla minore, nello stesso periodo temporale aveva intrattenuto rapporti con altra minore, fatto per il quale nei giorni scorsi era stata presentata denuncia presso i militari dell’Arma dei Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche