Cronaca

Sorpreso con la moto rubata, bloccato dai carabinieri

Denunciato un 27enne pulsanese. Altre due persone segnalate per furto di una macchina, di una bici e di capi di abbigliamento


Sorpreso con la moto rubata. Si tratta di un 27enne di Pulsano che a bordo di un autocarro Fiat Iveco, alla vista di una  pattuglia di carabinieri della Stazione di San Giorgio Jonico ha tentato si eludere il controllo.

Dopo averlo inseguito e bloccato, i militari dell’Arma hanno accertato che il giovane  trasportava sul cassone del camion una moto Yamaha T-MAX, rubata lo scorso 2 maggio nel capoluogo jonico . La moto è stata  restituita al proprietario.

Nei guai anche un 32enne di origine rumena e domiciliato a Martina Franca, in quanto è stato trovato in possesso, durante  una perquisizione domiciliare, di una bicicletta mountain bike e di diversi capi di abbigliamento rubati a metà aprile in due abitazioni situate nelle campagne martinesi. La refurtiva recuperata, per un valore di circa 400 euro, è stata sequestrata in attesa di essere restituita ai proprietari.

I carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa invece, hanno denunciato in stato  di  libertà un 27enne di origine rumena residente a Castellaneta, in quanto sorpreso alla guida di un autovettura, con documenti di circolazione contraffatti e  risultata rubata ad Apricena, in provincia di Foggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche