Cronaca

Retata contro la prostituzione sulla Statale 7

Operazione dei carabinieri: “foglio di via” per due giovani romene


La caserma dei carabinieri di Grottaglie

Retata contro la prostituzione: scatta l’operazione dei Carabinieri. I militari della Compagnia di Martina Franca svolgono con regolarità servizi di contrasto al fenomeno della prostituzione lungo le arterie stradali della giurisdizione di competenza. In questo contesto operativo, nella giornata di ieri lungo la strada Statale 7 che collega il Comune di Grottaglie a quello di San Giorgio Jonico sono state ‘controllate’ due giovani donne di nazionalità rumena che occupavano le piazzole di sosta situate sul tratto stradale con il chiaro intento di prostituirsi.

Una delle due in particolare, a seguito degli accertamenti esperiti, è risultata essere inottemperante al provvedimento di espulsione dal territorio dello Stato italiano, ragion per cui è stata denunciata a piede libero.

Entrambe poi sono state proposte per il provvedimento di foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno nel Comune di Grottaglie.

Quello della prostituzione è un mercato molto fiorente dalle nostre parti. E la Statale 7, in particolare, è una delle ‘vie del piacere’ (illegale) più praticate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche