Cronaca

Controlli, sequestri e multe a raffica sulle strade di Taranto

Il bilancio di una settimana di posti di blocco della Polizia


Serrati controlli nel corso della settimana della Polizia di Stato nel comune Jonico.

Nel corso dei posti di controllo effettuati, sia lungo le maggiori arterie stradali del Capoluogo che nei principali quartieri della città, sono stati controllati 97 veicoli e  237 persone, sono state elevate 15 contravvenzioni al codice stradale, soprattutto per la ormai diffusa abitudine di viaggiare a bordo delle auto privi delle previste cinture di sicurezza.

Ventitre veicoli senza la prevista polizza assicurativa obbligatoria sono stati posti sotto sequestro e 11 conducenti privi della patente di guida sono stati denunciati; 143 i motoveicoli controllati, anche in questo caso gli agenti hanno rilevato in  alcuni di questi l’assoluta mancanza della prevista polizza assicurativa e pertanto sono stati posti sotto sequestro.

Otto infine le denunce: due per furto in un supermercato, tre per violazione alle prescrizioni imposte dalle misure cautelative a cui erano sottoposte e altrettante nei confronti di tre minori per ricettazione.

Inoltre le scorsa notte gli agenti sono riusciti a sventare un furto all’interno di un cantiere edile, dove alcune persone intente ad impossessarsi di infissi e attrezzi edili, alla vista dei poliziotti si sono dileguate rapidamente a piedi, facendo perdere le loro tracce e lasciando sul posto tre ciclomotori, che sono poi stati posti sotto sequestro.

Con l’avvicinarsi della stagione estiva, detti controlli saranno intensificati sia nel centro cittadino che lungo la litoranea salentina e le località estive della provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche